Chicken, un altro derby perso e qualche riflessione

//Chicken, un altro derby perso e qualche riflessione

Chicken, un altro derby perso e qualche riflessione

Finisce 10-31 il terzo derby della stagione tra il Chicken e l’Amatori Union. Onore ai nostri avversari che mantengono la testa del girone e si dimostrano ancora una volta superiori, anche se con qualche volto nuovo in campo per fisicità, corsa e organizzazione. Un’altra partita su cui riflettere per i giocatori gialloverdi, a cui coach Valvassori aveva chiesto di dare tutto. Così non è stato è il commento a fine partita, dopo 80′ giocati «col freno a mano tirato».

Tanti gli errori individuali, le azioni “esagerate” e le distrazioni in situazioni che dovrebbero essere ormai assodate. Bene gli avanti in mischia chiusa, ma con i soliti problemi in touche. Sempre più rimaneggiati i trequarti, che fanno però un passo indietro nell’organizzazione di gioco in difesa e ancor più in attacco. C’è solo da lavorare, domenica si va a Piacenza in casa dei Lyons.

Foto: © Amatori Union

By | 2017-03-20T16:14:40+00:00 marzo 20th, 2017|seniores|0 Comments

Leave A Comment