Il Chicken Cus Pavia non si ferma più

//Il Chicken Cus Pavia non si ferma più

Il Chicken Cus Pavia non si ferma più

Domenica di festa in casa Chicken CUS Pavia, le Rocce recuperano la partita di andata contro il Verona e conquistano il punto bonus offensivo! Il Chicken CUS Pavia porta a casa la seconda vittoria consecutiva sul campo di casa in questa giornata di recupero del campionato di Serie A femminile.

Il Chicken Cus Pavia non si ferma più

Analogamente a quanto si è visto negli ultimi match, anche contro le ragazze del Verona le Rocce non partono col piede giusto. I primi minuti infatti sono accompagnati da troppi errori nei passaggi e incertezze sulle scelte, fino a che a 10′ il punteggio viene sbloccato da una meta di Pillotti. Il Verona si dimostra un avversario aggressivo e nella prima mezz’ora non lascia che le padrone di casa prendano le distanze: una seconda meta sempre di Pillotti viene compensata da un calcio di punizione e una meta per le veronesi, che le portano sul 12-10. Sebbene un po’ a rilento, le ragazze del Chicken CUS Pavia prendono la situazione in mano e vanno in meta prima con Villa, poi con i trequarti Bertocchi e Balsamo, portando a un parziale di 29-10.

Durante tutta la partita si assiste a un’ottima prestazione della mischia pavese, che si dimostra un vero punto di forza: quasi ogni volta che si trova sulla linea dei cinque avversaria, riesce ad avanzare fino in meta, dando la possibilità al numero 8 Pillotti di segnare altre tre marcature al secondo tempo. Sul finire, una distrazione in difesa permette alle veronesi di guadagnare altri 5 punti, e si assiste a un ottimo sostegno di Balsamo che va a segnare per la seconda volta portando al risultato finale di 51-15.

L’allenatore Villa non si sbilancia troppo nei commenti: «Prestazione in chiaroscuro delle Rocce. Bene con qualche errore di troppo l’attacco, così così la difesa. Bisogna imparare a essere consistenti per tutti gli 80 minuti anche con squadre che in questo momento sono inferiori a noi. Bisogna, però, essere contenti di aver segnato più di 50 punti!». Woman of the Match Elisa Pillotti, che si dichiara «molto contenta, ho cercato di mettere in pratica quello su cui abbiamo lavorato questa settimana, cioè l’uscita dal frontale. Se oggi non ci fosse stata questa mischia però non avrei preso il woman of the match, quindi in realtà secondo me è da condividere con tutte le ragazze della mischia!».

Da segnalare le buonissime prestazioni di Balsamo, Rapalli e Santagostini, della categoria U18, e la recente convocazione di Elisa Pillotti nella prossima partita del 6 Nazioni Italia-Francia. Dopo qualche settimana di stop della Serie A femminile per il 6 Nazioni, le Rocce torneranno in campo il prossimo 25 marzo a Colorno, contro le Furie Rosse che svettano in cima alla classifica.

Chicken CUS Pavia – Verona Rugby 51-15

Formazione Chicken CUS Pavia:
Andreoni, Turolla (70′ Aloisio), Ramadan (60′ Vitti), Gobbi (45′ Bertocchi V.), Bovio (cap), Villa (45′ Rapalli), Santagostini (50′ Simbula), Pillotti, Bertocchi M. (60′ Beltramin), Nascimben, Bartoli (55′ Biatel), Cabrini, Sandrucci (65′ Di Lauro), Balsamo, Favata (v. cap).
Allenatori: Villa, Santamaria, Grieco

Formazione Verona Rugby:
Verinelli, Adami, Roat, Danzi, Zampini, Zoina, Parise, Saurini, Bertele’, Plunger, Zen, Squassabia, Ceccato, Giovannini, Ballerini. Cambi: Forti, Vugdalic, Menini, Cattoi, Guerriero, Oleshchuck
Allenatore: Renica, Zarantonello

Arbitro: Nelu Daniel Romascu

Classifica Serie A femminile: Rugby Colorno 60, Valsugana Rugby Padova 55, Iniziative Villorba 50, Monza 1949 36, CUS Torino 32, Benetton Treviso 24, Riviera 1975 15, Chicken CUS Pavia 15, Verona Rugby -2, Cogoleto e prov. Dell’Ovest -3

Articolo a cura di Angelica Simbula, ph Samuel Rutili

By | 2018-02-20T09:26:14+00:00 febbraio 20th, 2018|Senza categoria|0 Comments

Leave A Comment