Chicken, è così che si riparte

//Chicken, è così che si riparte

Chicken, è così che si riparte

Una sconfitta può lasciare tanti stati d’animo diversi. Quella del CHICKEN contro il Varese, sempre più primo in classifica nel girone C della C1, mischia l’amarezza per il risultato (12-29) alla soddisfazione per la risposta dei ragazzi gialloverdi. La sosta per i test match, seguita allo scivolone di Delebio, è servita ai giocatori di Francesco Valvassori per compattarsi e ritrovarsi. Si è rivisto gioco e convinzione nei propri mezzi, voglia di lottare e provare a costruire il gioco secondo i dettami dell’allenatore.

La partita si mette subito bene: invenzione di capitan Gonzalez, che poi lancia Bonini, imprendibile fino in meta. Al 7-0, il Varese risponde con i suoi mezzi migliori – mischia e touche – ma stavolta deve faticare molto per segnare. Sul 7-12 è ancora il Chicken a marcare, stavolta con Girlanda che finalizza alla bandierina una bella azione corale. All’intervallo si va sul 12-12, si respira l’aria giusta. Un paio di errori condannano, però, il Chicken che – complice un piccolo calo fisico, dovuto anche i tanti infortuni di queste settimane – incassa due mete in pochi minuti e poi quella del 12-29 finale. Ma la testa resta sempre concentrata, la squadra non si disunisce e anche la panchina dà il suo contributo fino in fondo. Il modo giusto per prepararsi all’importantissima sfida con l’Amatori&Union di domenica prossima (11 dicembre).

By | 2016-12-05T17:32:54+00:00 dicembre 5th, 2016|seniores|0 Comments

Leave A Comment