Chicken VS Grande Brianza: Efferreà in Bombonera!

/, seniores, Under18/Chicken VS Grande Brianza: Efferreà in Bombonera!

Chicken VS Grande Brianza: Efferreà in Bombonera!

Il Chicken ritorna a vincere alla Bombonera, e si torna a vincere alla grande, con un risultato netto di 40-14 per il Chicken che supera con una splendida prestazione la formazione del Grande Brianza.

Voglia, carattere e grinta.

Tante assenze in campo, la prima linea orfana di Greppi e Mollo(in viaggio per europa e mondo), e i ¾ privati dei fratelli Valvassori, Fortuna e Dario Squassi, ma di certo chi è entrato in campo non ha fatto rimpiangere gli assenti.
Il Chicken entra così:

Ragosa,Bianchi,D’alessio,Acerbi,Flore,Russo,Ciccinelli,Imparato,Graziano,Gonzales,Ardizzone,Squassi Daniele, Boneschi, Notaro, Squassi Diego

A Disposizione: Beatino, Circo, Lobbia, Lonardi, Udine, Deponti, Casale(all’esordio dall’under 18)

Anche con una formazione rimaneggiata il Chicken entra in campo con determinazione e dopo pochi minuti passa in vantaggio con Gonzales.

Touche perfetta di Bianchi nei 22, palla al 10 Francese che con un calcetto a riprendere schiaccia l’ovale oltre la linea di meta, trasformazione e 7-0.

Subito dopo però il Grande Brianza mostra i gli artigli sfruttando bene l’errore in ricezione da calcio di inizio, palla al centro che rompendo due placcaggi segna in mezzo ai pali, 7-7 tutto da rifare per i giallo-verdi.
Ma il Chicken non molla e poco dopo torna in vantaggio con Boneschi dopo una bella azione corale dei ¾ :pulizia in “raff” di Ardizzone, ripartenza di Graziano, finalizzazione di Boneschi.

Finalmente anche i ¾ hanno applicato al gioco quello che si è provato e riprovato in allenamento per settimane.
Il giallo-verdi sono nuovamente sopra, ma non si vogliono fermare, ancora dai ¾ nasce la 3° meta, stavolta è Cannuccia a finalizzare in mezzo ai pali: calcio in mezzo al campo di Gonzales, la difesa Monzina pasticcia, Diego Squassi recupera il pallone, lo ricicla a cannuccia che vola in mezzo ai pali.

19-7 Fine primo tempo.
Cambi: Entrano Circo, Lobbia e Lonardi.

Passano pochi minuti e i ¾, oggi in splendida forma realizzano un’altra meta.
Ripartenza nei 22 avversari la palla vola fino a Lobbia che sta per aprire un pallone sotto pressione, la difesa del Grande Brianza rovescia per l’intercetto, Paolo d’esperienza prende il buco lasciato, e a contatto alza un facile pallone per Daniele Squassi che non deve far altro che schiacciare la palla in mezzo ai pali.

Thomas trasforma 26-7.
Altre sostituzioni entrano Udine e Beatino per Squassi e Notaro.

La partita è in cassaforte e i 5 punti sono fatti, ma anche in questo caso i ragazzi di Monza non mollano e riprovano a mettere in discussione la partita.
Il giovane n 13 Monzino approfitta di un buco nella difesa gialloverde e con una bella cavalcata segna in mezzo ai pali, 26-14.
Il Chicken accusa un po’ il colpo, per qualche minuto difende sugli ultimi attacchi del Grande Brianza, fino a che l’apertura brianzola calcia verso la touche, recupero della difesa che calcia nuovamente nei 22 brianzoli l’ala monzina pasticcia nuovamente ritardando lo spostamento del pallone, Ardizzone placca, Bianchi e Ciccinelli recuperano e la difesa commette fallo.

CICCI EROE vede la situazione e concretizza il sogno della vita.

L’arbitro ha appena fischiato un fallo e segnato il punto davanti a lui, Marchino(n8) è lontano, e la palla aspetta soltanto lui.
Cicci lo sa, la palla sta pronunciando un nome, ed è il suo nome… la palla lo sta chiamando.
Calcio di punizione battuto veloce, break di 15 metri ed ovale schiacciato in meta! CICCI SUPER STAR! Cuore e fiato! CICCI EROE!

Nel frattempo entrano anche gli ultimi due cambi, un Deponti ritornato dagli infortuni e il Piloncino Casale proveniente dall’under 18(in foto) che con coraggio e carattere esordisce in prima squadra in prima linea.
Ottima partita del “ragazzino” che regge bene l’impatto in mischia coi seniores e regala un paio di bei placcaggi al pubblico.
Con piacere gli ottimi lavori svolti in giovanile si possono apprezzare anche sul campo dei più grandi.

La partita sembra finita, ma di voglia ed energia ancora ce n’è tanta.
I tre quarti instancabili ripartono dai propri 22 aprono un bel pallone all’ala, 2 Vs 1 perfetto di Diego Squassi per Ardizzone che sembra ringiovanito di 3 anni, mette il turbo e segna dopo una cavalcata di 50 metri come ai vecchi tempi in mezzo ai pali.

Fischio finale, ed efferreà!
Finalmente si torna alla vittoria in casa che mancava dalla partita contro il Pavia.

Ottima risposta dei ragazzi di Chicco Valvassori che si gode dalla tribuna la sua bella squadra, felice del lavoro svolto.
Il premio del Man of the Match va a Thomas Gonzales autore di una bellissima partita (come sempre).
Non bisogna dimenticare però anche la bella partita di Graziano, che dopo tanti anni torna a vestire la maglia numero 9, e di Simone Bianchi, che dopo tanto lavoro negli allenamenti gioca una partita di spessore sia un touche sia in campo, con cuore e polmoni.

Il lavoro paga ma non bisogna peccare di arroganza e fermarsi!

Rimane l’obiettivo del 3° posto provando a vincere a Bergamo e chiudendo in bellezza in casa contro il Lainate.EFFERREA’

Qui la classifica aggiornata

E il Video dell’efferreà

 

esordio_matteo

By | 2018-01-22T22:47:39+00:00 aprile 25th, 2016|Cadetti, seniores, Under18|0 Comments

Leave A Comment